Si Salviamo l'Italia

Sostienici e guadagna

Contribuendo alla Rete SI risparmierai in tasse e balzelli grazie alle azioni che stiamo facendo per Vostro conto: è quindi un investimento ad alto ritorno!

Inserendo il vostro banner o i vostri annunci avrete un doppio beneficio: contribuirete alla riduzione delle tasse, balzelli e burocrazia grazie all’azione dirompente della Rete SI e, contestualmente, diffonderete il vostro marchio, la vostra azienda promuovendo i vostri prodotti ed offerte.

Prezzo trimestrale:

– Top banner (in alto a rotazione) euro 600 (200 euro/mese)

– Side banner (sul lato destro sempre visibile) euro 300 (100 euro/mese)

Le donazioni “liberalità” possono avvenire direttamente all’associazione senza scopo di lucro ConfAPRI, che gestisce la Rete SI Salviamo l’Italia, a mezzo bonifico a:

UNICREDIT IBAN:  IT 24 W 02008 62061 000 102 458 620

Oppure attraverso i canali PayPal  cliccando qui sotto:

donazione

(la evidenza di tutti i versamenti, e costi sopportati, sarà periodicamente on line).

Per ogni quesito o ulteriore informazione scrivere a contatti@sisalviamolitalia.it

 

Ogni contributo che vorrete destinare alla Rete SI sarà contabilizzato nel bilancio dell’associazione e reso pubblico, in modo trasparente, in questo blog. Inoltre, ogni anno, verrà redatto un bilancio della Rete SI con costi e ricavi, chiari e trasparenti. Tutto il ricavato e tutte le spese saranno gestite in maniera parsimoniosa e precisa, i fondi raccolti saranno usati solo a favore della Rete SI. Massimo Colomban, già fondatore di Permasteelisa e proprietario di CastelBrando, ne è il garante per una trasparente e corretta amministrazione dei fondi fino alla nomina degli organi sociali che avverrà nella prima assemblea di tutti i soci.

La Rete SI si regge sulla generosità e sul contributo di alcuni imprenditori che l’hanno fondata. Si reggerà e crescerà in futuro in relazione a quanto e quali servizi riusciremo tutti insieme ad organizzare. Ci affidiamo alla riconoscenza e alla generosità di tutte le persone e professionalità per la nostra crescita e per la forza delle nostre azioni.

I contributi volontari minimi suggeriti “liberalità” sono di euro 10/anno per tutti i lavoratori e giovani, euro 100/anno per tutte le piccole imprese (artigiani, commercianti, professionisti), mentre è di euro 500/1.000 o più per le medie e grandi imprese. Chi verserà più di euro 500/anno potrà beneficiare della tessera Vip Card presso la nostra sede sociale a CastelBrando (Scopri i vantaggi)