Si Salviamo l'Italia

cover_image

Come potete leggere in uno dei nostri slogan, spesso taciuto da chi fa informazione:

RETE SI è composta da circa 100 rappresentanti dei lavoratori e imprenditori, appartenenti a diverse associazioni, movimenti e partiti, che rappresentano nelle loro associazioni e ruoli oltre 1,5 milioni di imprese con 5 milioni di lavoratori

NOI di RETE SI LOTTIAMO DA DUE ANNI PER L’AFFERMAZIONE DEI VALORI COSTITUZIONALI DEL LAVORO, e quindi dell’impresa che lo genera, contro le caste, le burocrazie, le corruzioni e le Mafie, e contro le troppe tasse fatte proprio per mantenere questi parassitismi e privilegi assurdi.

Senza imprese e senza lavoro lo Stato fallisce, come sta accadendo, e manda tutti i cittadini in rovina!

Ma questo sembra che non interessi ai nostri governanti e a quei media che NON VOGLIONO DIRE LA VERITA’ e si perdono in diffamazioni o, peggio, in DISINFORMAZIONE tendenziosa e fuorviante. Anziché riprendere il manifesto del lavoro (vedi), o le svariate soluzioni, CONCRETE e ATTUABILI DA SUBITO, i media come questi (vedi Articolo Panorama e articolo HuffingtonPost) fanno DISINFORMAZIONE.

NOI DI RETE SI, alla cui rete partecipa anche ConfAPRI.it, NON APPARTENIAMO, NON SIMPATIZZIAMO PER NESSUN PARTITO O MOVIMENTO! Appoggiamo solo chi propone e concretizza misure per il lavoro e l’impresa, siamo dalla parte degli innovatori della politica e delle leggi, tant’è che abbiamo in più occasioni incoraggiato RENZI a far presto, non solo Salvini, o Grillo o gli altri che hanno proposto innovazione

NOI DI RETE SI SIAMO INDIPENDENTI, LIBERI, LAVORATORI ED IMPRENDITORI, con NOI, ed è forse questo che disturba la casta politico-affaristica e giornalista, SIEDONO E COLLABORANO I RAPPRESENTANTI di circa un milione e mezzo di imprese con 5 milioni di lavoratori. Ed è questo che disturba moltissimo la CASTA PARASSITARIA che succhia il sangue ai Nostri Veri Lavoratori ed Imprenditori.

Per quanto ci risulta nessuno ha cercato o elemosinato nulla al M5S, se alcune imprese hanno richiesto affidamenti che sono stati garantiti da consorzi di garanzia, nei quali sono confluiti anche i fondi del M5S, non lo sappiamo, nè abbiamo indagato, nè vogliamo indagare. NON SO SE LA NOTIZIA SIA VERITIERA, alcuni dei chiamati in causa ci hanno già telefonato dicendoci che NON E’ VERO E CHE FARANNO QUERELA.

Uno scopo queste diffamazioni l’hanno ottenuta: alcuni imprenditori coraggiosi, ma che hanno necessità dei consorzi fidi, ci hanno chiesto di non far più parte dei coraggiosi di Rete SI... Lo Stato, i Governanti, con i loro media finanziati anche dai soldi pubblici, DAI NOSTRI SOLDI, hanno svolto, o stanno svolgendo, questa funzione: INTIMORIRE, SPAVENTARE!

QUESTE INTIMIDAZIONI LASCIANO SCONCERTATI ED AMAREGGIATI: di fronte alla tragedia economica che stiamo vivendo, ai cittadini (lavoratori ed imprenditori) è proibito perfino aggregarsi e protestare, ma DEVONO TACERE E SUBIRE!

Noi di Rete SI crediamo che queste mafie, caste, associazioni a delinquere abbiano i giorni contati, e siamo certi che queste intimidazioni ci faranno più forti … poiché, come dice uno slogan americano “quando i tempi diventano duri è lì che i duri si muovono” e gli italiani, quando toccheranno il fondo, sapranno diventare molto duri!

Comments are closed.