Si Salviamo l'Italia

Post Rete Si

Solo la Germania ha guadagnato dall’euro: lo studio

Riprendiamo un articolo de “Gli occhi della Guerra” (Il Giornale.it) di Lorenzo Vita dove si capisce come solo la Germania in questi anni abbia guadagnato dall’euro, lasciando all’Italia l’ultimo posto con 4300 miliardi di euro persi in questi anni.  Mai come in questi tempi, l’euro è stato messo in discussione. I movimenti critici nei confronti della […]

Posted in Post della Rete SI | Tagged | Leave a comment

Risparmio: «Se lo Stato emettesse Bond si potrebbe rinazionalizzare l’intero debito estero»

Oltre 1700 miliardi fermi, inutilizzati, nelle banche. Se lo Stato emettesse dei BOND al 2-3% di interesse annuo potrebbe rinazionalizzare l’intero debito estero, non subire più lo SPREAD altalenante, gli interessi andrebbero così a beneficio del mercato interno migliorando reddito e PIL Risparmio, la paura degli italiani vale 1.371 miliardi di Milena Gabanelli e Giuditta […]

Posted in Post della Rete SI | Leave a comment

Focus sull’euro: perchè siamo diventati più poveri? I link da vedere e da approfondire

SINTESI dell’articolo di Michele Zaccardi, Prima e dopo l’euro: PERCHE’ SIAMO DIVENTATI PIUI’ POVERI, Dopo dieci anni consecutivi in deficit, la Bilancia Commerciale tedesca nel 2002 (con l’adozione dell’euro) torna in territorio positivo all’1,9% del Pil. Dall’ 86 al 2001, le partite correnti tedesche avevano accumulato un deficit di quasi 15 miliardi di dollari, mentre […]

Posted in Post della Rete SI | Tagged , , , | Leave a comment

Roma capitale, problematiche ed eventuali soluzioni

AdnKronos- Intervista a Massimo Colomban 9 gennaio 2019 Alla domanda se i problemi di Roma Capitale sono colpa della Sindaca Raggi, Rispondo I problemi di Roma sono in gran parte strutturali ed ereditati; se cambierà il sindaco non cambierà granché poiché i problemi strutturali possiamo sintetizzarli in questo modo: Per decenni Roma Capitale ha accumulato miliardi […]

Posted in Post della Rete SI | Leave a comment

 Imprese e partite IVA con il loro lavoratori sono il Tesoro delle Nazioni 

A-CHECK LIST, Abstract, richieste dalle principali Associazioni Imprenditoriali del Nordest                   1-Autonomie e Infrastrutture: Pedemontana Veneta – Tav – Strade digitali,  ecc ….il Nord-Est paga un isolamento logistico frutto di errori del passato. Verifiche su costi-benefici vanno fatte in corsa, senza fermare o rallentare le opere, altrimenti avremmo […]

Posted in Post della Rete SI | Leave a comment

Opere pubbliche: saltati mezzo milione di posti di lavoro e 15 grandi imprese in pre-fallimento

Dal Corriere della Sera del 6 gennaio 2019 di Milena Gabanelli e Fabio Savelli Si fa presto a dire «fermiamo tutto e rifacciamo i conti», ma anche i ripensamenti hanno un costo: il tira e molla sulle opere in corso ha dato il colpo di grazia ad un intero settore. Giugno 2018, s’insedia il nuovo governo […]

Posted in Post della Rete SI | Tagged , , , , | Leave a comment

Colomban: «Così l’esecutivo può far tacere i burocrati europei»

Da un articolo di AdnKronos: Far crescere il pil e mettere a tacere i burocrati europei: il governo può farcela a patto che ora si metta mano a una politica in grado di liberare risorse e far ripartire le imprese. Massimo Colomban, fondatore di Permasteelisa non ha dubbi nell’indicare la rotta da seguire e gli strumenti […]

Posted in Post della Rete SI | Tagged , , , , , | Leave a comment

I numeri dell’economia italiana (considerazioni e dettagli importanti)

I numeri dell’Economia Italiana, tratti dagli ultimi bilanci di Stato e Governo.

Posted in Post della Rete SI | Leave a comment

Perché l’economia è crollata e perché le banche falliscono?

Perché la disoccupazione, la povertà dilaga ed il reddito dei cittadini è sempre meno??? Siamo oramai a 8 banche fallite (ma altre purtroppo seguiranno), banche salvate in extremis con circa 1 milione di italiani spennati o a grave rischio di perdita dei loro, NOSTRI, risparmi. Contrariamente a quanto l’art. 47 della Costituzione prescrive a difesa del […]

Posted in Post della Rete SI | Leave a comment

Comunicato stampa di Massimo Colomban, già assessore in Roma Capitale

Premetto di avere rifiutato interviste durante l’anno – 2016/2017- in cui sono stato assessore di “Roma Capitale” (a) perché  ho voluto evitare strumentalizzazioni o considerazioni e valutazioni  premature. Adesso che il mio ruolo in “Roma Capitale” è giunto al suo epilogo, sento di poterlo fare. In data 29 settembre 2017 l’assemblea capitolina  ha approvato il Piano […]

Posted in News della rete SI, News ed Eventi dalle Associazioni, Post della Rete SI | Leave a comment

Risaniamo il Paese e, contestualmente, ci sia un rilancio immediato dell’economia. Basta con l’espropriazione dei beni dei cittadini attraverso tasse che vanno sempre più ad ingrassare la casta, la Germania e la bisca finanziaria internazionale. L’Italia vuole rimanere in Europa, con la libera circolazione delle merci e delle persone, purchè siano rispettati e salvaguardati i diritti …[ read more ]

Sabato 11 gennaio si sono tenuti presso Sala del Trono di Palazzo Barberini, a Roma, le celebrazioni per ricordare il sessantasettesimo anniversario dalla fondazione del PSDI, Partito Socialista Democratico Italiano. Paolo Gottarelli, fondatore del Movimento Italiano Lavoratori Uniti (Rete SI), è intervenuto ricordando come la rinascita del valore del lavoratore e del lavoro siano necessari …[ read more ]

Massimo Colomban e William Beozzo, portavoce della Rete SI, hanno partecipato alla trasmissione Agorà (Rai3) dell’11 aprile 2014 con un collegamento da Vicenza. Rivedi gli interventi da 1h46’ a 1h 50’ qui “… dopo due ore di chiacchiere inutili nello studio, solo quattro minuti alle imprese che muoiono … senza imprese non ci sarà futuro …[ read more ]

Pensioni d’oro: la casta, PD, SEL, NcD, FI, mostra la faccia fra tanti, troppi, distinguo, proponendo cosmesi inconcludenti e lasciando tanti privilegi! Anche la LEGA di Salvini fissa a 8.000 euro/mese la cifra massima, alla faccia di chi ha pensioni da fame! I soli due partiti che hanno fissato una differenza da 10 a 12 volte fra la massima e …[ read more ]

Come possono i cittadini italiani difendersi dalla crisi ed affrontare il 2014, un anno che potrebbe essere risolutivo per le sorti dell’Europa? E il mondo imprenditoriale come affronta il nuovo anno? La crisi è alle nostre spalle oppure c’è ancora molta strada da fare per rimettere in piedi un Paese che vive da alcuni anni …[ read more ]

Secondo Duilio Paolino (in foto), imprenditore e vicepresidente di Confindustria Cuneo, per uscire dalla crisi non si deve fare quadrato all’interno delle associazioni di categoria e non ci si deve candidare, rischiando pericolose commistioni con il potere: la politica deve rimanere una missione e un servizio. Scarica l’articolo Gli imprenditori non devono fare politica…[ read more ]

Invitiamo Confindustria, molti di noi sono associati e pagano i contributi, ad aggregarsi con NOI imprenditori e lavoratori alla “Giornata Costituzionale” > “Swith Off” proclamato per il 28 marzo 2014. Se Confindustria non risponderà o non  parteciperà, diffonderemo la notizia ed inviteremo i colleghi imprenditori al chiedersi il perché, PERCHE’ CONFINDUSTRIA NON STA A FIANCO …[ read more ]

La Confedercontribuenti – RETE SI il 18 gennaio organizza a Rovigo, presso il Centro Congressi CENSER, una manifestazione nazionale di protesta e di proposta contro questo fisco iniquo e vessatorio e proporrà una piattaforma in 10 punti per una riforma radicale della “questione fiscale e della riscossione”, per la riforma della giustizia tributaria e un fisco premiale …[ read more ]

La Rete SI sottolinea, come hanno già evidenziato enti internazionali e nazionali, dalla Banca d’Italia alla Corte dei Conti, che la corruzione, sempre più dilagante in Italia, stia impedendo alle imprese pulite e che operano in libero mercato di essere valorizzate. Questo, mentre coloro che tessono intrallazzi a vari livelli finiscono per avere la meglio, …[ read more ]

Abbiamo prima votato, e poi tollerato, dei rappresentanti che pensano solo ai propri interessi personali, rivelandosi una vera e propria casta che in Parlamento ha pensato esclusivamente al perpetrarsi dei propri privilegi. Abbiamo pagato tasse e balzelli al limite dell’assurdo. Ora le classi produttrici, i lavoratori e gli imprenditori, tutti uniti, hanno deciso di prendere in …[ read more ]

Page 15 of 18 1 10 11 12 13 14 15 16 17 18